Inaugurato il più grande ristorante subacqueo al mondo

Si trova in Norvegia, ed è il primo locale sottomarino d’Europa

 

In norvegese, “Under” ha il duplice significato di “sotto” e “meraviglia“. Dall’esterno sembra un bunker ma, il primo ristorante europeo subaqueo, visto dall’interno è una vera meraviglia architettonica. 

Situato nel punto più meridionale della costa norvegese, il progetto, a firma dello studio Snøhetta, si colloca in una posizione unica, infatti una molteplice diversità di specie marine portate dalle correnti provenienti sia da nord che da sud, si incontrano e prosperano proprio in queste acque.
Per metà incassato nel mare, il monolitico edificio lungo 34 metri, taglia la superficie del mare per immergersi direttamente sul fondale marino. Il ristorante ospita 35-40 ospiti a cena ogni sera, in una sala da pranzo protetta da muri di cemento spessi mezzo metro che fanno da scudo contro la pressione gli urti dati dalle condizioni del mare. 
A cinque metri di profondità si trova l’occhio panoramico dell’edificio, una finestra orizzontale di undici metri di larghezza e 3,4 metri di altezza che offre una vista sempre unica del fondale marino in quanto è sempre variabile in base alle stagioni e le diverse condizioni meteorologiche.

“Under è una progressione naturale della nostra sperimentazione con i confini”, afferma il fondatore e architetto SnøhettaKjetil Trædal Thorsen. “Come nuovo punto di riferimento per la Norvegia meridionale, Under propone inaspettate combinazioni di scenari e sfida ciò che determina il posizionamento fisico di una persona in un ambiente specifico: in questo edificio puoi trovarti sott’acqua, sul fondo del mare, tra terra e mare: questo ti offrirà nuove prospettive e modi di vedere il mondo, sia al di là che appena al di sotto del fondale marino”.

Gli interni ricercati creano un’atmosfera calda e accogliente all’interno del ristorante. Come metafora del viaggio di discesa dalla terra al mare, i pannelli del soffitto rivestiti di tessuto fanno riferimento ai colori di un tramonto che si specchia nell’oceano, accompagnando il proprio passaggio giù per le scale. 
Il ristorante ospiterà inoltre gruppi di ricerca interdisciplinari che studieranno la biologia marina e il comportamento dei pesci attraverso telecamere e altri strumenti di misurazione installati sulla facciata del ristorante. 

Under accoglie in sé una storia di contrasti come paesaggio/mare, sopra/sotto. Il progetto sottolinea il delicato equilibrio ecologico tra terra e mare attirando la nostra attenzione su modelli sostenibili per un consumo più responsabile oltre che a proporre un nuovo modo di intendere la nostra relazione con l’ambiente circostante.

b_730_5d45000e d75c 43f9 ab37 4c26f016def6
ristorante sottomarino norvegia under 1
b_730_64db48c7 51c0 4a04 a470 71b7ef0b01f1
b_730_e529a28a 75a2 4b98 8e0e 767f95e1ee13
b_730_cc271711 b0b2 486f be20 bd8e7abfc853
under 2